Ecotassa 2019: cos’è e a chi verrà applicata?

Blog Image 02

ll Parlamento ha approvato la legge di bilancio 2019: tra le tante misure che sono state introdotte oppure modificate, un ruolo di assoluto rilievo ricopre l’introduzione di una nuova tassa automobilistica: la cosiddetta "Ecotassa"

 

Cos’è l’ecotassa 2019?

L’ecotassa 2019 è la nuova tassa sulle auto inquinanti e si applicherà alle auto di NUOVA IMMATRICOLAZIONE a partire dal primo Marzo 2019. 
L’imposta verrà pagata dunque sulle auto nuove acquistate e immatricolate nel periodo compreso tra il primo Marzo 2019 e il 31 Dicembre 2021. Pertanto se già circoli con un'auto o se acquisti un'auto usata, l’ecotassa non verrà applicata anche a te.

 

A quali auto si applica e a quanto ammonta?

Riguarderà tutte le auto nuove con emissioni di anidride carbonica superiori a 160 g/km. L’imposta sarà progressiva in base al seguente schema:   

  • 161-175 g/km: 1.100 euro
  • 176-200 g/km: 1.600 euro
  • 201-250 g/km: 2.000 euro
  • Superiore a 250 g/km: 2.500 euro

La nuova tassa, che si aggiungerà a tutte le altre (Iva, imposta provinciale di trascrizione e tassa automobilistica) e si dovrà pagare una tantum all’atto dell’immatricolazione, dovrà essere versata dall’acquirente o da chi chiederà l’immatricolazione utilizzando il modello F24.

Ne saranno esentati gli acquirenti di:

  1. Camper
  2. Veicoli blindati
  3. Auto con accesso per sedie a rotelle
  4. Caravan
  5. Auto funebri

 

Condividi articolo: